Categorie
Musica Regale

SATTAMASSAGANA – Abyssinians

SATTA MASSAGANA
C’è una terra, molto molto lontana
dove non c’è notte, c’è soltanto giorno (Apocalisse 21,25)
Guarda nel libro della vita e vedrai (Apocalisse 20,12)
Che c’è una terra molto, molto lontana.
Il Re dei Re e il Signore dei Signori (Apocalisse 19,16)
Siete sul suo trono e governa noi tutti (Matteo 25,31)
Guarda nel libro della vita e vedrai
Che Egli governa noi tutti
Siano resi ringraziamenti (Satta Massagana)
A Dio (LeAmlack)
Tutto il tempo (Hulu Ghizie)
Condividi:
Categorie
Musica Regale

I LOVE KING SELASSIE – Black Uhuru – 1977

I LOVE KING SELASSIE
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Io amo Re Selassie rosso, oh si
Io amo Re Selassie I oro
Io amo Re Selassie verde
Oh io amo tutto quello che è pulito
Così dico
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
E’ l’unico uomo nella carne
Che non puoi guardare negli occhi
Dal primo momento che ho conosciuto Jah Jah
Egli è così divino
Egli è chiamato come un Agnello (Apocalisse 14,1)
L’unico uomo che è su questa terra
Alcune persone sentono di potere consumare Jah fino all’osso
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Così possono governare il trono, si
Ma nessun uomo può sedersi sul Suo seggio
Per rimuovere i suoi peccati da esso
Jah Jah è il Re dei Re, su tutta la terra
Tuttavia rifiutano di trattare Jah come un uomo vivente
Così dico:
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
E’ inutile pregare lo spirito
Perché lo spirito è dentro la carne di I&I
Così c’è un’illusione
Lo spirito è un’illusione, oh si (Luca 24,39)
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Io amo Re Selassie
Io amo Re Selassie I
Io amo il rosso, il verde e l’oro, oh si
Io amo Re Selassie rosso
Io amo Re Selassie I oro
Io amo Re Selassie verde
Suoni neri di libertà
Uhuru Uhuru (“libertà” in Swahili)
Condividi:
Categorie
Bob Marley Musica Regale

Bob Marley – AFRICA UNITE

AFRICA UNITE
Africa unisciti
Perché ci stiamo muovendo da Babilonia
E stiamo andando nella terra di nostro Padre
Quanto sarebbe buono e soave (Salmo 133,1)
Dinanzi a Dio e all’uomo, si
Vedere l’unificazione di tutti gli Africani, si
Così come è già stato detto
Che sia fatto, si
Noi siamo i bambini del Rastaman
Noi siamo i bambini dell’Iyaman (High Man)
Così, Africa unisciti
Perché i bambini vogliono tornare a casa, si
Africa unisciti
Perché ci stiamo muovendo da Babilonia
E stiamo solcando la terra di nostro Padre
Quanto sarebbe buono e soave
Dinanzi a Dio e all’uomo
Vedere l’unificazione di tutti i Rasta, si
Così come è già stato detto, che sia fatto
Ti dico chi siamo, sotto il sole
Noi siamo i bambini del Rastaman
Noi siamo i bambini dell’Iyahman
Così, Africa unisciti
Africa unisciti, si!
Unisciti per il beneficio del tuo popolo !
Unisciti perché è più tardi di quanto pensi !
Unisciti per il beneficio dei miei bambini !
L’Africa attende i suoi creatori ! (Haile Selassie I, Addis 1963)
L’Africa attende il suo creatore
Africa, tu sei la pietra d’angolo dei miei avi ! (Salmo 118,22)
Unisciti per gli Africani all’estero !
Unisciti per gli Africani in patria (a yard) !
Condividi:
Categorie
Musica Regale

Peter Tosh – IGZIABEHER

IGZIABEHER
Igziabeher (principale titolo Geez con cui ci si rivolge a Dio Creatore)
che Jah sia lodato
Negusa Negast (“Re dei Re” in Geez),
che Jah sia lodato
Medanialam (“Salvatore del Mondo” in Geez)
che Jah sia lodato
Che sia lodato, che sia lodato
Faresti meglio a lodarLo
Egli irrora le colline, dalle Sue camere
E la terra è soddisfatta, così soddisfatta
Egli fa il prato, affinché cresca per gli animali
Jah ha fatto l’erba per l’uomo
Egli ha fatto l’erba per l’uomo (Salmo 104, 13-14)
Non agitatevi a motivo del malfattori
Né siate invidiosi
degli operatori d’iniquità
Poiché saranno presto tagliati via
tagliati come i prati
E appassiranno come l’erba (Salmo 37, 1-2)
Che Jah si levi
e tutti i suoi nemici siano dispersi
Che coloro che odiano Jah
siano adesso dispersi, frantumati, battuti e schiacciati
Come il fumo è portato via
Jah li porta via
Come la cera si scioglie, che loro si sciolgano, Jah Jah (Salmo 68, 1-2)
Igziabeher che Jah sia lodato
Negusa Negast, che Jah sia lodato
Medanialam, che Jah sia lodato
Che sia lodato, che sia lodato
Faresti meglio a lodarLo
Io dico, che sia lodato
Lampo
Terremoto
Zolfo
Palla di Fuoco
Io dico Lampo
Zolfo e Fuoco
Igziabeher (Salmo 11,6)
Il cuore debole (weak heart) si disperde, frantuma, è schiacciato e battuto
La testa calva (baldhead) lo sente
Il cuore debole (weak heart) lo sente
Uccidili prima che si diffondano
Così uccidili prima che si diffondano
Condividi:
Categorie
Musica Regale

Peter Tosh – I AM THAT I AM

I AM THAT I AM
Non sono in questo mondo
per essere all’altezza delle tue aspettative
Né tu sei qui per essere all’altezza delle mie
Non devo a nessuno
alcun obbligo
No, non voglio nulla
Così tutto va bene, va bene
Ho detto, io sono quello che sono (Esodo 3,14; I Corinzi 15,10 )
io sono, io sono, io sono
Io sono quello che sono
io sono, io sono, io sono
Non sottovalutare
La mia abilità
Non definire il mio carattere
Non sminuire la mia qualità
E’ tempo di riconoscere la mia qualità
Ho detto, io sono quello che sono
io sono, io sono, io sono
Io sono quello che sono
io sono, io sono, io sono
Impara ad amare
ad amare tuo fratello
Non invidiare il tuo vicino
Fuggi dalla città
sta diventando merdosa (shitty)
E’ piena di iniquità (out-a-quity)
Ho detto, io sono quello che sono
io sono, io sono, io sono
Io sono quello che sono
io sono, io sono, io sono
Io sono la roccia delle età
Non puoi smuovermi per nulla
Io sono il figlio del lampo
Non puoi smuovermi per nulla
Figlio di Giacobbe
Non puoi smuovermi per nulla
Sono il figlio di Mosè
Non puoi smuovermi per nulla
Sono il figlio di Davide
Non puoi smuovermi per nulla
Sono un diamante saldo e maturo
Non puoi smuovermi per nulla
Potresti versare altre lacrime
Non puoi smuovermi per nulla
Potresti essere pieno di male
Non puoi smuovermi per nulla
E puoi provare a fare qualcosa
che non può smuovermi per nulla
E potresti venire con un ismo
e non potresti smuovermi per nulla
E potresti venire con uno scisma
Che non può smuovermi per nulla.
Condividi:
Categorie
Musica Regale

Una Musica Rivoluzionaria dal Messaggio Divino

“La vera barriera è il sistema (shit-stem). Il suono dell’heartbeat sincopato del one-drop ha il potenziale per dilagare ovunque. La musica è già buona, ma il sistema è tarato per tenere la musica reggae sotto controllo. Vedi, il reggae è spiritualmente rivoluzionario, e il messaggio è divino. Il contenuto del messaggio apre gli occhi della gente verso i mali del sistema, e così non può essere incoraggiato dal sistema, poiché dentro la musica ci sono i semi della distruzione del suddetto sistema. Ma la musica è contagiosa come un germe, così deve germinare e tutto quello che possono fare è ritardare il processo… deve accadere ! Il sistema deve esplodere per il conflitto, modificarsi per gestire la pressione, o trasformarsi in un nuovo giorno.”
Ras Peter Tosh, Intervista con Bagga Brown, 1983
Condividi:
Categorie
Musica Regale

Peter Tosh – Il Rasta Vive la Bibbia

Intervistatore: “Leggi la Bibbia ogni giorno?”
Peter Tosh: “No, io vivo la Bibbia ogni giorno. Ci sono persone che leggono la Bibbia ma non vivono la Bibbia. Leggere la Bibbia non salva la tua anima, perché la Bibbia è soltanto un’altra versione di una versione. E la verità è stata distorta per creare conflitti e far sì che la gente si perdesse nell’illusione. Così, per soddisfare quelli che dipingono un mondo di fantasia. Ma io conosco queste cose, e siamo anime reincarnate da quel tempo, e sappiamo chi eravamo a quel tempo. La Bibbia dice: “Cerca e troverai“. E quando cerchi di trovare te stesso, troverai te stesso; “Bussa e sarà aperto”, le porte della sapienza sono aperte. E quando prego non chiedo ricchezza. Io chiedo sapienza e conoscenza e comprensione. E protezione dai mali che sono in agguato nei luoghi oscuri. Così questo è il modo in cui devo vivere.
Vedi che la filosofia del Rastaman non è nulla di nuovo. Nulla del diciottesimo, del diciannovesimo o del ventesimo secolo. Risale all’origine della terra. Non è una religione. E’ un modo di vivere tradizionale. Come discepoli di Cristo.”
Intervista con John Swenson, 1981
Condividi:
Categorie
Bob Marley Musica Regale

Il Battesimo Etiope dei Wailers

Sapevate che tutti e 3 i membri dei Wailers, Bob Marley, Peter Tosh e Bunny Wailer, sono membri battezzati della Chiesa Ortodossa Etiope ? Questo fa sì che essi siano seppelliti con funerale etiopico e tradizionalmente.
Quando si viene battezzati si riceve un nuovo nome in Ge’ez, che descrive l’essenza spirituale della persona. Questo nome esiste da prima dei tempi ed è rivelato da Dio al Sacerdote.
Il nome di Battesimo di Bob Marley è Berhane Selassie , che significa “Luce della Trinità”. E’ infatti colui che più di tutti ha illuminato le menti del popolo e diffuso la conoscenza spirituale di RastafarI
Il nome di Battesimo di Peter Tosh è Mengeste Sema’tat, che significa “Regno dei Martiri”. In effetti, lui era quello probabilmente più guerriero, che è morto assassinato per arma da fuoco.
Il nome di Battesimo di Bunny Wailer è Fessha Tzyon, che significa “Gioia di Zion”. Effettivamente, è quello che ha vissuto più a lungo, ritirato, nella purezza della campagna.
Onore a questi 3 patriarchi che ci hanno mostrato la via amando Haile Selassie I come il Padre e l’Etiopia come la Madre.
Condividi:
Categorie
Musica Regale

Sizzla Kalongi bacchetta gli Artisti Reggae Rasta

https://www.dancehallmag.com/2021/08/09/news/sizzla-blasts-rastafarian-reggae-artists-for-being-hypocrites-unto-to-themselves-haile-selassie-and-jamaica.html?utm_source=facebookbtn&utm_medium=facebook&utm_campaign=facebook_share&fbclid=IwAR2ecR4GRR79nAomEp0g2XCFc3gb8rJq7A_gOId3SgKcRV3tNyLlpxn8OHU

“Abbiamo un sacco di artisti Rasta, facciamo milioni di dollari dal nome e dalla cultura di Rastafari – dobbiamo cominciare con noi stessi; non stiamo andando al tabernacolo. Non conosciamo la venerazione; non conosciamo l’inno dell’Etiopia; non conosciamo i Salmi; non sappiamo come tenere la bandiera. Non sapete nulla di un Binghi; non sapreste fare nulla a Bobo Hill, ma cantate delle belle ragazze”

“Ho bisogno di vedere Buju Banton, Capleton, Bugle, Sizzla, tutti gli artisti della Jamaica che hanno i locks sulla testa, che quando giunge il compleanno di Selassie (23 Luglio, ndt) si suppone stiano al tabernacolo; una volta che portate il turbante sulla testa, si suppone che stiate alle Twelve Tribes, con i Nyabinghi o all’Ethiopian World Federation, o presso una Chiesa Ortodossa Etiope”.
Sizzla Kalongi
Condividi: