Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Le Ricchezze della Conoscenza

“Negli anni recenti, abbiamo molto sentito parlare delle ricchezze economiche del nostro continente e del beneficio per noi stessi e per il mondo che risulterebbe dal loro sfruttamento e sviluppo. Abbiamo qui, tuttavia, un’altra potenziale fonte di ricchezza che non deve essere trascurata – il beneficio che noi e il mondo matureremo se ai nostri figli saranno garantiti gli strumenti della conoscenza, e se saranno resi in grado di acquisire la perizia che può derivare dall’educazione. Questi strumenti e queste perizie li aiuteranno a realizzare come individui la loro piena statura intellettuale, morale e culturale, e dunque li renderanno in grado, come membri di una società, di contribuire degnamente alla costruzione della nostra civiltà umana. L’uomo è stato dotato dell’innato desiderio e dell’abilità di acquisire sapienza e apprendimento, ed è dovere dei leader ispirare e guidare i nostri popoli in questa impresa.”

– Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I –

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Staccarsi dai Desideri Mondani

“Le parole della Santa Bibbia, ‘Dai e ti sarà dato’, sono degne d’essere osservate nelle vostre vite quotidiane. Questo importantissimo evento dovrebbe essere un tempo in cui riflettere e porre a voi stessi le domande: ‘Che genere di servizio stiamo andando a rendere al nostro paese, e cosa intendiamo compiere nella vita?’ Crediamo fermamente che se farete a meno dell’amor proprio e dell’indulgenza verso voi stessi, e vi staccherete dai desideri mondani, sarete in grado di rendere grandi contributi alla vostra famiglia, alla vostra comunità e al vostro paese.”

– Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I –

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Non Lasciarsi Impigrire dal Piacere

“E’ evidente che l’uomo sia tenuto, nel corso della sua vita, ad incontrare piacere e durezza intercambiabilmente. Durante i momenti provanti, si deve superare questi periodi dolorosi con pazienza e perseveranza, a dispetto di molta sofferenza. D’altra parte, quando si è pienamente benedetti dalle dotazioni della natura, non ci si dovrebbe dare soltanto al piacere, ma piuttosto essere continenti ed utili. Poiché il piacere eccessivo precipita nella pigrizia, si dovrebbe provare ad evitare d’esserne vittima.”

Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

La Moralità Fisica

“La buona salute non è soltanto necessaria al benessere e alla felicità dell’uomo, ma è anche un prerequisito fondamentale per il progresso e la prosperità di una nazione. Proprio come l’educazione assicura la promozione della conoscenza dell’uomo in tutti i campi del suo impegno, così la cura medica appropriata aiuta a salvaguardare e promuovere la sua crescita fisica e mentale. ‘La preservazione della salute è un dovere. Pochi sembrano coscienti che esista una cosa come la moralità fisica’, sono parole sagaci, qui degne di nota.”

Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Combattere la Disoccupazione

“La disoccupazione è nociva – essa nuoce e danneggia il disoccupato stesso, la sua nazione e il suo paese. I datori di lavoro dovrebbero sforzarsi di creare altri posti di lavoro. Il lavoratori dovrebbero occuparsi del proprio lavoro con diligenza e vigore. Questi attributi gemelli sono le pietre d’angolo del progresso.”

Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Essere Determinati a Lavorare oltre che a Parlare

“Una persona affamata non può essere placata dal mero racconto della sua fame; similmente, quello di cui l’Etiopia ha bisogno non è una persona che possa parlare dei suoi problemi, ma qualcuno che sia determinato a servirla con entusiasmo, re-ispirato dalla sua gloriosa e lunga storia e spronato dalle lacune presenti. Ciò può essere meglio manifestato nelle opere piuttosto che nelle parole. La vostra convinzione ad aiutare il paese deve essere dimostrata nella vostra determinazione a lavorare. Per farlo, dovete, invece che lavorare per fini personali, travagliare per la comunità e per risultati comuni. Questo, a sua volta, chiamerà alla dedizione a vivere, lavorare e servire nelle aree rurali, dove è meno confortevole. Ancora, questo si vedrà nei frutti delle vostre imprese, e non in ciò che altri dicono riguardo ad esse o vedono in esse.”

–  Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I –

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

L’Intelligenza deve essere Addestrata

“Realizzando che è attraverso l’educazione e l’intelligenza addestrata che la conoscenza può essere acquisita per una vita migliore, ci siamo impegnati per tutta la Nostra vita a dare al Nostro popolo l’eredità dell’educazione.”

– Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I –

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Le Responsabilità dei Giovani

“Le statistiche rivelano che i giovani costituiscono una larga porzione della popolazione dell’Etiopia. Perciò, il suo sviluppo economico dipenderà dal nuovo vigore, il nuovo interesse, il nuovo spirito dei giovani. Il proposito dell’educazione non è quello di assumere un individuo per un impiego permanente, ma di renderlo auto-sufficiente ed equipaggiarlo con la facoltà della creatività. Si dovrebbe stare in piedi sulle proprie gambe, scansando pigrizia ed indefinita dipendenza dai propri genitori. Questo, naturalmente, richiede disciplina e determinazione. I giovani che abbiamo educato hanno l’obbligo di servire la comunità da cui provengono. La loro partecipazione ai programmi nazionali del paese è vivamente attesa. Le nostre risorse naturali donateci da Dio, sia sugli altopiani che sui bassopiani, sono ideali per varie imprese agricole. Se i giovani del paese non hanno un impiego retribuito devono biasimare sé stessi, e non la società che li ha educati con grande spesa e sacrificio. La generazione giovane può essere un credito per la società se è dedita a servire l’interesse comune della comunità. Gli esempi di una tale dedizione non mancano, e questo è uno degli obbiettivi dell’educazione”.

– Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I –

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Né “Ismi” né “Scismi”

“Le varie attitudini verso la vita e le ideologie moderne non hanno assicurato una pace duratura nel mondo; al contrario, sono diventate fonti di frizione e cause di conflitto. Come abbiamo ripetutamente detto, l’Etiopia ha sempre seguito una politica di non-allineamento e amicizia con tutte le nazioni. Si è sempre sforzata di mantenere e rafforzare queste politiche. L’Etiopia intrattiene relazioni amichevoli con tutti i paesi dell’Africa, dell’Asia, dell’Europa e dell’America, ad eccezione forse di quei pochissimi paesi che non comprendono la reale storia dell’Etiopia e la buona volontà del popolo Etiope. L’Etiopia cerca di sviluppare relazioni pacifiche e amichevoli con tutti i suoi vicini.”

–  Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I –

Condividi:
Categorie
Haile Selassie I - Insegnamenti

Il Messaggio del Re per la Comunità Afro-Americana – 1963

“Non potremmo mai dimenticare l’aiuto che l’Etiopia ha ricevuto da parte dei Neri Americani durante la terribile crisi del 1935.
I Neri Americani hanno mostrato grande solidarietà per la nostra causa e ci hanno teso una mano di fratellanza. Quella fu la nostra grande ora di bisogno. Mi commosse sapere che gli Americani di discendenza Africana non abbandonavano i loro fratelli in battaglia, ma stavano dalla nostra parte. I legami che legano gli Etiopi ai Neri Americani sono storici e forti. Spero che questi legami persistano e siano rafforzati per il nostro vantaggio reciproco.
Seguiamo con il più grande interesse la lotta del popolo di colore degli Stati Uniti per conseguire uguali diritti e dignità umana, e continueremo a seguire il progresso di questa lotta con intensa pena e intenso piacere.
Pena perché il popolo di colore in America fa esperienza di disuguaglianza e persecuzione; piacere a motivo degli sforzi che adesso vengono compiuti negli Stati Uniti dai Neri stessi e dal governo per restaurare la libertà, i diritti e i privilegi della gente di colore, a cui sono stati così a lungo negati. Speriamo – e continueremo a lavorare per questo – nella veloce e soddisfacente soluzione del problema razziale negli Stati Uniti. Vogliamo che i nostri fratelli di colore in America sappiano che siamo con loro nella loro grande lotta per la giustizia.
Noi in Africa desideriamo il successo di questa lotta. Riaffermo personalmente la nostra basilare unità di proposito. Quello che noi Africani e gli Americani di colore cercano è identico. Entrambi desideriamo dignità e libertà e una fine all’oppressione e discriminazione basata sul colore.
La discriminazione viola i diritti umani fondamentali, viola le leggi di Dio e anche le leggi dell’uomo. Non posso enfatizzare troppo fortemente l’importanza che questo problema della discriminazione razziale ha nella mia mente. Io credo che sia i paesi dell’Ovest che i paesi dell’Est dovranno collaborare per rimuovere questo problema che è il flagello del genere umano.
Sono compiaciuto di notare che il Presidente Kennedy e il suo governo stanno facendo grandi sforzi per risolvere il problema razziale.
Vorremmo vedere più Americani di colore venire in Etiopia per lavorare ed aiutare il nostro popolo a sviluppare il nostro paese e migliorare gli standard di vita della nostra popolazione. Essi possono rendere una valida assistenza. Le nostre porte sono aperte. Sfortunatamente, pochi Afroamericani sono venuti sino ad ora, ma saranno calorosamente accolti.”
– Sua Maestà Imperiale Haile Selassie I –
Intervista per la Rivista Statunitense Ebony
Dicembre 1963
Condividi: